ESPOSITORI

Friul Mosaic srl

  • Espositore: Friul Mosaic S.A.S. Di Bertoja William
  • Indirizzo: Via San Giacomo 42 San Martino al Tagliamento (PN) 0434 89191
  • email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quando il gusto del classico si fonde con il design moderno, nascono i mosaici Friul Mosaic. Attiva nel settore musivo da oltre 30 anni, Friul Mosaic sposa una filosofia volta al rispetto e alla conservazione della tradizione – il suo staff si compone di artigiani altamente qualificati provenienti dalla storica “Scuola Mosaicisti del Friuli” di Spilimbergo – e, al contempo, alla continua ed attenta ricerca per l’innovazione. Questo connubio perfetto tra passato e futuro dà vita ad opere uniche ed esclusive, realizzate su misura come un abito d’alta sartoria.

La storia di Friul Mosaic trae origine dalla passione del suo fondatore, William Bertoja, per l’arte del mosaico in tutte le sue applicazioni. Una passione tramandata anche ai collaboratori, che lo affiancano nella gestione dell’attività imprenditoriale e che hanno fatto di questo rivestimento un complemento di design, dal forte spirito contemporaneo. Realizzati con tessere in pietra, smalto, marmo, ceramica e altre materie prime di altissima qualità, i mosaici della Friul Mosaic sono frutto di un sapiente lavoro artigianale, perché la realizzazione viene eseguita completamente a mano da parte del mosaicista, coniugato con una creatività sempre al passo con i tempi. Con i suoi preziosi mosaici, Friul Mosaic riveste gli ambienti più diversi: hotel, spa e centri termali, piscine e residenze private.

Fra le più raffinate opere pubbliche realizzate dall’azienda pordenonese, i mosaici per la Cappella Mater Dei di Roma, il Foro Italico in occasione di Italia ’90, parte della Galleria Alberto Sordi di Roma, il Santuario di Nairobi, i mosaici per la stazione della metropolitana di Charlesroi in Belgio. E ancora, sontuose dimore in Russia, Stati Uniti, Giappone e Medio Oriente. Ma l’intervento più impegnativo riguarderà il Santuario Nacional Nossa Senhora da Conceiçao Aparecida, a San Paolo del Brasile: il cantiere riguarderà gli oltre 2000 mq della superficie della cupola e coinvolgerà 8 persone, con pregiati smalti e oro importati dall’Italia.